Pubblicità

pubblicità
it

ANCHE GLI UOMINI HANNO IL CICLO

pubblicità
Homepage > Tendenze
Marzo 13 | Blog di L1uck | Visualizzazioni: 392 | Commenti: 0
ANCHE GLI UOMINI HANNO IL CICLO

Oggi vi raccontiamo di una particolare scoperta che mette in relazione gli uomini intesi come uomini di sesso maschile e il ciclo, o almeno quelli che sono i sintomi da sindrome premestruale.

Spesso si sente dire, infatti di ciclo degli uomini, ma alla domanda: anche gli uomini hanno il ciclo, chi ha risposto? O meglio, ci sono effettive risposte scientifiche in merito?


Dopo informazioni su informazioni, letture scientifiche e interventi la risposta è SI.


A scoprirlo, infatti, un fantastico team di scienziati secondo i quali esisterebbe una sorta di “Irritable Male Syndrome”, un periodo di tempo breve in cui nei maschi si presentano tutte le caratteristiche emotivo-comportamentali che si notano in una donna in fase mestruale.




In quei giorni, sottolinea il team scientifico, l’uomo vive dei forti sbalzi ormonali, rendendolo nervoso e irascibile, come succede alla donna in piena fase premestruale.


Ora, la domanda che sicuramente si scatenerà nella vostra testa sarà: anche gli uomini hanno il ciclo? Come è possibile? A tal proposito, se per ciclo si intende la fluttuazione ormonale mensile delle donne, possiamo rassicurarvi dicendovi che non si tratta assolutamente di quell’aspetto del ciclo femminile, ma dei tratti caratteriali ed emotivi che, come per le donne, si verificano solo temporaneamente e con costanza durante i mesi.


Visto che si sono, sulla costanza mensile affronto un altro punto dedicato al ciclo maschile. Alcuni studiosi infatti avallano interessanti teorie sull’esistenza di un “mestruo” maschile tarato sul mese lunare. 


In particolare sottolineo la teoria sostenuta dall’endocrinologo slovacco Peter Schlegel, che per ora non è mai stata replicata scientificamente.


Lo scienziato in questione ci spiega così la sua teoria: 

“Le donne hanno alcuni cambiamenti ormonali ‘regolari’, con tutti i sintomi che ne derivano. Allo stesso modo, gli uomini, hanno dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili. In quei periodi infatti i livelli di testosterone in soggetti giovani possono variare anche molte volte in uno stesso giorno. Ciò che è poco chiaro è come questi livelli mutino di giorno in giorno e di settimana in settimana”.




Andando avanti con le letture e lo studio su questa affascinante scoperta, mi sono imbattuto poi in un altro interessante studioso, Jed Diamond, che ha addirittura scritto un libro dedicato al ciclo maschile intitolato “The Irritable Male Syndrome”.


Nel suo libro, che ho personalmente letto e vi consiglio di leggerlo, tra i vari punti senza dubbio interessanti e innovativi, spiega con precisione il significato del ciclo maschile, infatti secondo lui la IMS - The Irritable Male Syndrome, è uno stato di ipersensibilità, ansia, frustrazione e rabbia che può presentarsi negli uomini ed è associato ad alcuni cambiamenti biochimici, alle fluttuazioni ormonali e al livello di stress.


Sempre secondo Diamand, gli uomini che “soffrono” di questo problema sono davvero tanti, ergo, associare la parola “ormonale” solo alle donne è sbagliato.




Letto tutto questo, se siete ancora scettici sul tema in questione, la risposta alla domanda “anche gli uomini hanno il ciclo” è assolutamente si.


Continuate a leggerci e condividete su 

Condividi su:
Nessun commento
devi accedere per fare commenti
pubblicità

Pubblicità

pubblicità