Pubblicità

pubblicità
it

TRADIMENTO, UN’ARTE PER GLI ITALIANI

pubblicità
Homepage > Seduzione
Marzo 20 | Blog di 4dv1c3m3 | Visualizzazioni: 140 | Commenti: 0

Un popolo di poeti, di artisti, di eroi e di... traditori!


Una recente ricerca ci colloca al primo posto in questa speciale classifica, il nostro è infatti il paese Europeo con il più alto tasso di tradimento, il 58% degli intervistati ha dichiarato di essere stato infedele almeno una volta.

Ma cosa si nasconde dietro ad un tradimento?
Come possiamo scoprirlo?
Come possiamo tradire senza essere scoperti dal nostro partner?




E’ chiaro che il nostro lavoro non è scrivere enciclopedie ma vogliamo darvi alcune informazioni che potrebbero salvarvi la vita o rendervela incredibilmente movimentata!


Un tradimento è spesso frutto di problemi con il proprio partner, non si ricevono le giuste attenzioni, si vive una relazione piatta e poco “piccante”, si è stanchi della solita routine e si va in cerca di qualche emozione nuova, si ha voglia di farla pagare a qualcuno…o semplicemente tradire è più forte di noi!


Se pensate di trovarvi nella parte sfortunata del gruppo non perdetevi d’animo e cercate di capire cosa state sbagliando e cosa è cambiato in quello che pensavate fosse l’amore della vostra vita. Come fare? Una ricetta non esiste e non è sicuramente semplice se abbiamo a che fare con il Diabolik di turno, ma prestare maggiore attenzione ai suoi comportamenti è d’obbligo. In casa, in compagnia di amici, al ristorante così come in vacanza mettetelo/a alla prova: tenete sotto controllo le sue abitudini, guardate sempre i suoi occhi, se è evasivo/a o meno, coinvolgetelo/a in argomenti “scomodi” come il vostro futuro, l’acquisto della casa al mare, un figlio/a, un viaggio dall’altra parte del mondo ed infine, dopo averlo/a spremuto abbastanza, portatelo/a a parlare di tradimento e analizzate il suo grado di lucidità o di disagio nel parlarne! Ahimè scoprirete senza dubbio qualcosa di nuovo...




Se invece siete alle prime armi con un tradimento e non sapete come fare, non improvvisatevi maghi della sparizione, potreste pentirvene amaramente!

Rivolgetevi a qualcuno/a più esperto di voi, non dovrebbe essere difficile trovarlo di questi tempi ed elaborate un buon piano strategico: sappiate che la classica partita di calcetto o la cena con le amiche non reggono più e sono passate di moda, ci vuole qualcosa di più geniale... non crederete veramente che io possa essere un vostro complice, vero? Su su, prendetevi le vostre responsabilità, in bocca al lupo!



Cari infedeli ops... cari lettori, fate del vostro meglio in quanto a tradimenti, siate felici e tra una scusa e l’altra non prendete troppi impegni... ci vediamo tutti alla festa dei cornuti!



Condividi su:
Nessun commento
devi accedere per fare commenti
pubblicità

Pubblicità

pubblicità